Come tagliare un tronco

Riflettete bene prima di iniziare il taglio, soprattutto se si tratta di un tronco spesso. Dove cadrà al completamento del taglio? E cosa succederà al resto dell’albero, tagliando una lunghezza larga e pesante?

Ecco alcuni consigli: tenete saldamente l’impugnatura anteriore con il pollice sinistro e date pieno gas prima di iniziare il taglio. Durante il lavoro, posizionatevi diagonalmente rispetto alla motosega e non dietro di essa.

Se il tronco è supportato su entrambe le estremità

Se cercate di tagliare da sopra un tronco supportato su entrambe le estremità, l’intaglio si chiuderà bloccando la barra. Dovete sempre tagliare il tronco da sotto. Per prima cosa, fate un taglio superficiale sulla parte alta del tronco sopra il punto di taglio, per evitare che il tronco si sfaldi.

Se un’estremità del tronco non è supportata

Se un’estremità del tronco che dovete tagliare è sospesa, il tronco deve essere tagliato dall'alto per evitare che blocchi la barra. Per prima cosa, fate un taglio superficiale sulla parte inferiore del tronco in corrispondenza del punto di taglio, per evitare che il tronco si sfaldi.

Se la barra si blocca nel taglio

A volte non è facile capire come è posizionato il ceppo. Se la barra inizia a bloccarsi, non bisogna mai tentare di liberarla scuotendola con motore in funzione. Ciò comporta il rischio di incidenti a voi e danni alla motosega. Spegnete il motore e allargate il taglio per sbloccare la barra. Lavorate sempre con calma e con metodo.